Manutenzione e produzione ascensori
Tel +39 089 338 222
Fax +39 089 338 555
Via San Leonardo, 26 - 84131 Salerno

I nostri valori

La Politica

le caratteristiche, le dimensioni dell’organizzazione e il campo di applicazione del sistema di gestione

La Paravia opera nel settore ascensoristico nazionale e può vantare un’esperienza ultra sessantennale diretta nella Progettazione, commercializzazione, installazione, manutenzione, riparazione e modernizzazione di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, scale mobili e marciapiedi mobili (EA 28, 18).

Pertanto, la comprovata esperienza e l’attenzione rivolta alla continua evoluzione del mercato, consente di proporre soluzioni pratiche, innovative e adeguate a ogni specifica esigenza: lussuosi ascensori panoramici, piccoli e grandi montacarichi, piattaforme elevatrici, una gamma completa di scale e marciapiedi mobili sia per edifici privati che per enti pubblici e per navi.

L’organizzazione dinamica e distribuita in modo capillare sul territorio, è in grado di supportare tutte le scelte tecniche fornendo la soluzione adatta e rispettosa della Direttiva Ascensori e della Direttiva Macchine.

L’affidabilità dei prodotti paravia viene confermata nel tempo grazie all’accurata manutenzione svolta dal settore servizi che, capillarmente distribuito sul territorio, con sedi attrezzate e Tecnici esperti, qualificati ed abilitati, assicura prestazioni rapide ed efficienti.

Il rispetto dell’Ambiente, il sistema di gestione Qualità, Sicurezza e Anticorruzione, oltre al rispetto ed all’applicazione dei principi del D.lgs 231/03, rendono il marchio Paravia un modello virtuoso nell’ambito dell’ascensorismo Italiano.

L’obiettivo dell’Azienda per la Qualità è la soddisfazione delle esigenze e delle aspettative del Cliente assicurando che le attività relative ai prodotti e ai servizi forniti, siano svolte in conformità a leggi e regolamenti nazionali, agli standard internazionali UNI ISO 9001,UNI ISO 45001, UNI ISO 14001, UNI ISO 37001 e alle linee guida UNI ISO 26001.

Fornire con puntualità, ai Clienti esterni ed interni, prodotti e servizi senza difetti, ovvero conformi ai requisiti richiesti compresi i requisiti cogenti di salute, sicurezza ed ambiente, rappresenta la nostra mission.

L’essere conformi ai requisiti richiesti riguarda direttamente ogni funzione dell’organizzazione; di conseguenza i concetti di “Zero difetti” “zero infortuni” “zero impatti” “zero compromessi” sono resi parte del modo di operare di tutti i Collaboratori.

Per conseguire questi obiettivi è politica aziendale seguire i seguenti concetti generali:

  • Essere sempre raggiungibili dai nostri clienti. Comunicare in maniera tempestiva.
  • Analizzare le attività e ricercare il miglioramento, atto alla soddisfazione dei clienti.
  • Accrescere le competenze dei nostri dipendenti.
  • Essere intransigenti sulla qualità del nostro lavoro.
  • Valutare puntualmente i nostri fornitori per migliorare la qualità dei prodotti.
  • Assicurare le risorse necessarie per il mantenimento del Sistema di Gestione Integrato e misurarne l’efficacia e l’adeguatezza.
  • Perseguire la conformità ai requisiti interni e normativi nel 100% dei casi.

Sosterremo i nostri impegni attraverso:

  • La definizione di obiettivi in materia di qualità, soddisfazione dei clienti e soddisfazione dei dipendenti.
  • La verifica periodica delle prestazioni, il rispetto degli obiettivi e la definizione di piani di miglioramento.
  • Lo sviluppo e il mantenimento di un Sistema di Gestione attraverso il miglioramento continuo.
  • Lo sviluppo delle competenze relative agli strumenti di analisi, risoluzione dei problemi e miglioramento dei processi.

Sicurezza e Protezione dell’Ambiente.

L’Azienda si impegna ad essere leader in materia di Sicurezza e Protezione dell’Ambiente.

Saremo soddisfatti solo quando i nostri luoghi di lavoro saranno privi di pericoli, i dipendenti e tutti coloro che collaborano alle nostre attività non subiranno più infortuni, i nostri prodotti e servizi saranno superiori a tutti gli standard di sicurezza rappresentando un riferimento per i nostri risultati.

Questa visione si traduce nei seguenti impegni:

  • Garantire la conformità alla legislazione in materia di sicurezza e protezione dell’ambiente, attraverso la definizione di specifici standard
  • Eliminare tutti gli infortuni ai dipendenti rendendo i posti di lavoro sempre più sicuri e promuovendo la salute e il benessere dei nostri dipendenti
  • Eliminare i rischi di incidente per gli utenti di impianti da noi installati e manutenuti
  • Rendere ogni capo responsabile per le attività svolte dai propri collaboratori in materia di sicurezza e di protezione dell’ambiente
  • Ridurre al livello minimo raggiungibile gli impatti ambientali legati allo svolgimento delle nostre attività
  • Motivare i lavoratori perché venga sviluppato, ad ogni livello, il senso di responsabilità verso l’ambiente e verso la salute e sicurezza propria e dei colleghi, anche attraverso percorsi di formazione
  • Riconoscere ad ogni dipendente il diritto di rifiutare un’attività qualora il rischio risulti non controllato, chiedendo nello stesso tempo il continuo rispetto degli standard definiti
  • Riconoscere le prestazioni eccezionali e sanzionare il non rispetto delle regole in vigore
  • Sensibilizzare ed informare i collaboratori di imprese esterne sulla necessità di rispettare le procedure di sicurezza e di riferimento del settore

 

Questi impegni sono sostenuti:

  • Dalla definizione di obiettivi in materia di sicurezza e protezione dell’ambiente e dalla periodica verifica dei progressi
  • Dal mantenimento di un sistema integrato di gestione della sicurezza, della protezione dell’ambiente e della qualità
  • Dallo sviluppo di procedure e metodi per rendere sempre più sicuri i posti di lavoro, i prodotti, i servizi e per proteggere l’ambiente
  • Dal considerare la sicurezza e la protezione dell’ambiente una priorità nello sviluppo di ogni nuovo prodotto, negli investimenti e nelle relazioni con i nostri clienti e i nostri fornitori
  • Dalla collaborazione con gli enti governativi e le associazioni industriali e sociali per promuovere leggi e raccomandazioni finalizzate al conseguimento di questi obiettivi

Codice Etico

Fiducia. Integrità. Eccellenza. Innovazione. Rispetto.

Applicando questi valori a ogni decisione che prendiamo e a ogni azione che compiamo:

  • Supportiamo una cultura che incoraggia la collaborazione e la crescita sostenibile e aiuta a prevenire errori cruciali
  • Ci impegniamo a fare del nostro meglio, ricercando sempre il successo senza mai scendere a compromessi con i nostri valori
  • Proteggiamo la reputazione che ci siamo guadagnati duramente conducendo la nostra attività in maniera etica e responsabile e nel pieno rispetto della legge, ovunque operiamo
  • Rafforziamo il nostro rapporto con partner commerciali e altri interlocutori sulla base del valore dei nostri prodotti e servizi
  • Miglioriamo la nostra capacità di attrarre e mantenere dipendenti che condividono i nostri standard elevati e siamo consapevoli che, lungi dall’essere un ostacolo, fare la cosa giusta è spesso il modo migliore attraverso cui un’azienda può raggiungere il successo

 

Questa volontà si concretizza nei seguenti principi cardine:

  • favorire la creazione di un ambiente di lavoro all’insegna della responsabilizzazione, fiducia e rispetto reciproci, valorizzazione delle individualità e delle diversità
  • mettere in atto ogni possibile azione al fine di identificare e prevenire rischi di natura etica, agendo in particolare su

o la realizzazione di un’analisi trimestrale sui rischi di mancanza di conformità e di rispetto delle norme, anche con il supporto dell’Organismo di Vigilanza

o la definizione di misure di prevenzione adeguate per la riduzione dei rischi individuati

o la formazione del nostro personale su codice etico e rispetto della normativa

o la comunicazione attraverso i livelli dell’organizzazione, utilizzando quando necessario il programma Dialogo sempre nel rispetto della politica contro le ritorsioni

  • dimostrare con il proprio agire un comportamento ineccepibile, che sia di esempio per colleghi e collaboratori
  • riconoscere il buon operato e sanzionare le violazioni delle regole
  • raggiungere il più alto livello di prestazioni nel rispetto delle regole della concorrenza.

Il rispetto del Codice di Etica Paravia è imprescindibile per garantire una posizione solida di Leader nel mercato, nell’interesse dei nostri dipendenti, dei nostri clienti, dei nostri partner commerciali e dei nostri azionisti.

Siamo convinti che i principi e le politiche della Qualità, la Salute, la Sicurezza, l’Ambiente e il rispetto dei principi dell’Etica siano di importanza strategica per superare le sfide presenti e future; il nostro vero valore aggiunto non è ciò che abbiamo realizzato, ma quello che potremo fare

Responsabilità Amministrativa

Con delibera del Consiglio di Amministrazione del giorno 27 settembre 2019, la Società ha deciso di revisionare il Modello 231/2001 già adottato in Paravia sin dal 2013.

Secondo il D. Lgs. n. 231/2001, la Società è responsabile per i reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio:

  • da “persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’ente o di una sua unità organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale nonché da persone che esercitano, anche di fatto, la gestione e il controllo dell’ente stesso” (cosiddetti soggetti in posizione apicale o apicali);
  • da persone sottoposte alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti in posizione apicale (cosiddetti soggetti sottoposti all’altrui direzione);

A seguito di tale revisione l’Azienda ha provveduto a nominare un nuovo Organismo di Vigilanza (per brevità OdV) che ha il compito di controllo sull’idoneità e sull’efficace attuazione del modello.

È obbligatorio per tutti i soggetti che operano per e con Paravia, segnalare all’OdV eventuali violazioni del modello o fatti che possano astrattamente integrare le ipotesi di reato previste nel decreto.

Scopo dell’OdV è anche quello di contribuire al miglioramento continuo del Modello inteso come complesso sistema di prevenzione dei reati.

Per quanto sopra l’OdV risulta consultabile attraverso il seguente indirizzo e-mail:

Paola Maschio – Presidente OdV – pmaschio@studiopascerini.com

POLITICA ANTICORRUZIONE

La politica di prevenzione della corruzione risulta coerente  con il sistema di gestione Qualità Sicurezza e Ambiente.

Con oltre 9000 Clienti sia pubblici che privati, e molteplici fornitori (sia di materiale che di servizi), il contesto di riferimento (ascensorismo) richiede un’attenta analisi che preveda verifiche (due diligence) sia preventive che successive agli accordi commerciali con gli stakeholder. Gli stessi accordi risultano supportati da impegno tra le parti al rispetto delle norme vigenti, alla condivisione del codice etico e alle politiche anticorruzione.

La Paravia si impegna al rispetto di tutte le normative applicabili, relative al tema della corruzione, a soddisfare i requisiti del sistema e al miglioramento continuo, incoraggiando a utilizzare gli strumenti di segnalazione degli atti di corruzione, avvalendosi dei requisiti di indipendenza e autorità della funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.

Pertanto la valutazione dei fornitori, il rapporto degli uffici commerciali con i Clienti, il monitoraggio continuo con le società di sub appalto delle attività operative, oltre ad attente politiche relative al personale interno, risultano gli elementi oggetto di valutazione dei rischi relativi all’anticorruzione.

Ogni dipendente Paravia è tenuto a effettuare segnalazioni circostanziate di condotte illecite, fondate su elementi di fatto precisi e concordanti, o di violazioni nell’ambito della corruzione (diretta o indiretta), di cui sia venuto a conoscenza in ragione delle funzioni svolte, al Comitato Controllo e Rischi. Nella gestione di tali segnalazioni sono garantite la riservatezza sull’identità di colui che effettua la segnalazione, fatti salvi gli obblighi legali e di tutela della società, nonché di altre persone coinvolte, a seguito della segnalazione.

Di seguito viene riportato l’organigramma di riferimento ai principi dell’anticorruzione e dell’etica:

  • Comitato Controllo e Rischi risulta così composto: Antibribery Officer,  RSGI e OdV
  • Antibribery Officer (Responsabile dell’anticorruzione): Antonella Arpinati  (arpinatia@italy.otis.com)
  • RSGI: Responsabile del Sistema di Gestione Integrato – Francesco Milone (f.milone@paravia-elevators.it)
  • OdV:  Organismo di Vigilanza Modello 231 – Avv. Paola Maschio, dr. Luca Tommasini – Avv. Ilaria Magni (pmaschio@studiopascerini.com)

La funzione dell’Antibribery Officer è stata nominata dal Consiglio di Amministrazione della Società che ne ha riconosciuto il grado di competenza, autorità ed indipendenza.

In coerenza con il proprio Codice Etico e con la Politica per la Prevenzione ed il Contrasto della Corruzione, l’organizzazione Paravia proibisce la corruzione senza alcuna eccezione, nei confronti di qualsiasi soggetto pubblico o privato.

La condotta proibita include l’offerta a, o la ricezione da parte di, Personale della Paravia  (corruzione diretta) o da parte di chiunque agisca per conto della stessa (corruzione indiretta) di un vantaggio economico o altra utilità in relazione alle attività d’impresa.

L’individuazione di condotte in contrasto con quanto stabilito nella presente politica, viene segnalata al Comitato Controllo e Rischi che informa l’Alta Direzione o l’Organo Direttivo, al fine di intraprendere ogni provvedimento conseguente.

I principali obiettivi per la prevenzione della corruzione sono stabiliti, definiti e misurati periodicamente, in attuazione di quanto previsto dal presente Standard Anticorruzione. I Business Partner sono identificati, in ragione della rispettiva categoria di appartenenza (quali, ad esempio, i fornitori e i consulenti) e in un’ottica risk-based, dalle specifiche regole e procedure previste dagli Strumenti Normativi Anticorruzione della Paravia.

Gli Strumenti Normativi Anticorruzione della Paravia prevedono lo svolgimento di specifici controlli e valutazioni nei confronti dei Business Partner, con modalità differenziate, anche in ragione del relativo livello di rischio, sia preliminarmente all’instaurazione dei rapporti, sia nel corso degli stessi, fatta solamente eccezione per controparti dal livello di rischio basso sotto il profilo dell’accreditamento reputazionale.

Il rispetto e l’applicazione delle Leggi Anticorruzione e il rispetto delle procedure di conformità alla UNI ISO 37001:2016 è obbligatorio per tutto il Personale della Paravia e dei Business Partner.